Rottamazione-ter e saldo e stralcio: proroga in vista

//
Posted By
/
Comment0
/
Categories

Sabato 27 febbraio è stato pubblicato sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze un comunicato stampa che annuncia il differimento del termine del 1° marzo 2021 per il pagamento delle rate della “rottamazione-ter” e del “saldo e stralcio”.

Il termine in oggetto riguarda le rate del 2020 ancora non versate a cui si aggiunge la prima rata del 2021 della rottamazione-ter.​

Il provvedimento entrerà in vigore successivamente al 1° marzo 2021 e i pagamenti, anche se non intervenuti entro tale data, saranno considerati tempestivi purché effettuati nei limiti del differimento che sarà disposto​.

Quindi, tutte le rate della rottamazione-ter che dovevano essere saldate entro oggi, vengono ancora prorogate. Purtroppo, ad oggi, non vi sono indicazioni sulla data entro cui i pagamenti dovranno essere effettuati (si attendono aggiornamenti da parte del Governo e da parte del MEF).

Per quanto riguarda invece le rate del “saldo e stralcio” con scadenza naturale al 31 marzo 2021, non sono previste proroghe ed il pagamento dovrà essere effettuato entro tale data (con una tolleranza di cinque giorni e quindi entro e non oltre il 5 aprile 2021).

Leave a Reply

15 − 3 =